Storia, tradizione e Costa incantevole

Cariati è una rinomata località balneare, situata lungo quel tratto di costa del versante ionico denominata Costa dei Saraceni: zona costiera tra le più selvagge, in cui si alternano promontori e golfi, aree ricche di vegetazione mediterranea e ampie pinete. Tutta la costa è ricca di reperti storici della civiltà magno greca e di numerose testimonianze medievali e bizantine. Sul litorale si trova la parte più moderna di Cariati, la Marina, rinomata località balneare, centro turistico e di pesca con un moderno lungomare dove si può gustare pesce locale e con un porto dalle caratteristiche adeguate al turismo nautico e all’approdo di battelli da diporto La bellezza del paesaggio, il mare limpidissimo, la vicina Sila, la bontà dei prodotti tipici fanno di Cariati uno dei più apprezzati centri turistici della regione.

Cariati è una città ricca di tradizione culinaria. Tra i piatti tipici ricordiamo le melenzane ripiene con acciughe salate e spezzettate, olive snocciolate in salamoia, aglio tritato, mollica di pane casereccio affermo e olio d’oliva, la “ghiotta” alla marinara, le “alici Scattiate” e tra i dolci, i “crustuli”, i “fusiddi” e i “crispeddi”. Inoltre Cariati è centro di produzione della “sardella salata” il “caviale calabrese” tanto apprezzato in tutto il mondo.

Fast Gallery

Cariati è una splendida città scrigno di arte e storia, posta su un colle che si specchia nel mar Ionio, lungo quel tratto di costa del versante ionico denominata “Costa dei Saraceni”, zona costiera tra le più selvagge dell’intera regione, in cui si alternano promontori e golfi, aree ricche di vegetazione mediterranea e ampie pinete. Tutta la costa è ricca di reperti storici della civiltà magno-greca e di numerose testimonianze medievali e bizantine.

Verifica la disponibilità

I campi obbligatori sono seguiti da *